Coniglio con polenta

Preparazione

Per realizzare il coniglio con polenta iniziate dalla cottura della carne. Prendete una padella antiaderente abbastanza capiente, versateci un filo d'olio e fate rosolare lo speck precedentemente tagliato a listarelle, quindi aggiungete i pezzi di carne, salate e pepate.

Quando la carne avrà preso colore, sfumate con il vino bianco e poi versate la polpa di pomodoro precedentemente frullata.

Adesso riducete la fiamma, aggiungete la cipolla e la carota tagliate finemente.

Tagliuzzate anche le olive nere e aggiungetele al coniglio assieme a un po' di timo e di rosmarino.

Mescolate con assiduità e lasciate cuocere per 40 minuti.

Quando il coniglio sarà quasi pronto, dedicatevi alla preparazione della polenta: portate a ebollizione 1 litro d'acqua salata con un cucchiaio di olio extravergine d'oliva. Quando questa avrà raggiunto la giusta temperatura, versate a pioggia la polenta istantanea e mescolate con energia per 5 minuti.

Adesso non vi resta che comporre il vostro piatto: sistemate il coniglio nei diversi piatti con il sughetto di cottura e accompagnatelo con due mestoli di polenta e qualche fiocco di Certosa.

Servite il vostro coniglio con polenta e gustatelo caldo!

Un suggerimento o un commento?

*Campo obbligatorio