Pasta alla norma

Preparazione

Tra le cucine caratteristiche che “colorano” di sapori l’Italia c’è quella siciliana, che si contraddistingue per l’arte del friggere ed è nota a tutti per la famosa pasta alla Norma.

Per la preparazione della pasta alla Norma dovrete prima di tutto lavare e tagliare le melanzane a dadini il più possibile simili tra loro (se preferite tagliate l’ortaggio a fette). Ora salatele e lasciate che eliminino l’acqua amara in uno scolapasta.

Intanto, in un tegame fate soffriggere l’aglio in abbondante olio extravergine d’oliva, aggiungete i pomodori pelati e lasciateli cuocere a fuoco lento finché non saranno morbidi e facili da rompere con la forchetta. A questo punto passateli. Rimettete la vostra salsa di pomodoro sul fuoco per farla addensare e aggiungete abbondante basilico (almeno 10 foglie), sale e pepe macinato grosso.

Mentre il sugo cuoce a fuoco lento, lavate le melanzane con acqua fredda per eliminare il sale in eccesso, poi asciugatele molto bene con un panno pulito, quindi infarinatele leggermente e friggetele in olio di arachidi ben caldo. Una volta fritte, mettete le melanzane in una teglia con della carta assorbente in cui verranno fatte asciugare.

Cuocete le penne rigate in abbondante acqua bollente salata e intanto a fuoco spento unite la Ricotta Santa Lucia al pomodoro. A cottura raggiunta, una volta pronte mantecate le pennette nel sugo al pomodoro, dove era stata precedentemente aggiunta della ricotta.

Infine mettete la pasta alla Norma nei piatti e servite decorando con le melanzane fritte.

Il trucco Miamissimo

Tra i primi piatti con la ricotta la pasta alla norma è sicuramente una delle ricette regionali più gustose.

Se vi state chiedendo quale sia il formato di pasta più adatto per questa preparazione, vi consigliamo di usare la pasta corta, come le penne o i rigatoni.
Mettete a bollire una pentola colma di acqua e già salata e cuocete la pasta: se scegliete la versione al forno, ricordate di scolarla qualche minuto prima; la cottura proseguirà in forno.

Se la pasta alla norma dovesse avanzare ecco un consiglio: sbattete delle uova condite con il sale e con un po’ di formaggio grattugiato e mescolatele alla pasta avanzata. In una padella, nel frattempo, fate soffriggere mezza cipolla e poi, versatevi il composto di pasta e uova. Il risultato sarà una gustosissima frittata di pasta con le melanzane.

Per rendere la ricetta ancora più sapida si consiglia di aggiungere al condimento anche un po’ di ricotta salata grattugiata.

Un suggerimento o un commento?

*Campo obbligatorio