Torta ricotta e pera

Preparazione

In una ciotola, con l'ausilio delle fruste lavorate il burro ammorbidito e lo zucchero.

Una volta lavorato il tutto, aggiungete anche la farina, il lievito e le nocciole.

Quindi, amalgamate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo.

A parte, montate gli albumi a neve ferma e uniteli al composto preparato in precedenza e mescolate per bene.

Versate la preparazione in un due teglie a cerniera da 24 centimetri di diametro precedentemente rivestiste con carta forno.

Infornate la base di biscotto a 180° per 20 minuti circa. Nel frattempo, tagliate le pere a cubetti piccolini.

In un'altra ciotola, con l'ausilio delle fruste elettriche, montate la panna a neve non fermissima e mettetela poi da parte.

Sempre con l’aiuto delle fruste, ammorbidite la ricotta, aggiungete lo zucchero e il succo di limone. Concludete la farcia unendo la panna al composto di ricotta.

Amalgamate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo.

Poi uniteci le pere e amalgamate delicatamente la crema fino a incorporarle del tutto.

Concludete la vostra torta ricotta e pera assemblandola: prendete il primo disco di pasta biscotto e posizionatelo sopra un piatto da portata.

Circondatelo con il cerchio di una teglia a cerniera e versateci sopra il ripieno di ricotta e pere.

Livellatene bene la superficie, poi ricopritela con il secondo disco.

Schiacciate leggermente la torta e poi metterla in frigorifero a riposare per 6 ore.

Prima di servore, eliminate il cerchio della tortiera e spolverizzatelo di zucchero a velo.

Un suggerimento o un commento?

*Campo obbligatorio