Impasto pizza integrale

Preparazione

Questa ricetta richiede: 90 minuti di preparazione, 30 minuti di cottura e 12 ore e 30 minuti di lievitazione.

Per preparare la pizza integrale iniziate a incorporare l’acqua alla pasta madre disposta sulla spianatoia fino a renderla acquosa.

In questo primo impasto impiegate una quantità d’acqua pari a 160 ml. Il liquido servirà per incorporare al lievito madre di 300 grammi la farina integrale, il sale e meno della metà dell’olio extravergine totale indicato. Questi ingredienti dovranno essere incorporati poco alla volta.

Impastate a lungo in modo da ottenere un impasto compatto ed elastico, né troppo sodo né troppo acquoso. Date, quindi, al preparato la forma di una palla, infarinatelo e lasciartelo riposare al caldo, coperto da un canovaccio umido per 7h circa.

A lievitazione raggiunta, pesate l’impasto, disponetelo sulla spianatoia e iniziate a incorporare acqua, in modo da renderlo acquoso. Aggiungete, poco alla volta, una quantità di farina pari al suo peso, il rimanente olio, il sale e 170 ml di acqua, quindi impastate per una decina di minuti.

Lasciate riposare al caldo coperto da un canovaccio umido per 5h circa. Dopodiché eseguite l’ultimo rinfresco della pasta, senza aggiungere altri ingredienti. Impastate il composto per qualche minuto, stendetelo e lasciatelo lievitare per una trentina di minuti sulla teglia di cottura precedentemente unta d’olio.

Per il condimento, cuocete i pomodori pelati e schiacciati con un pizzico di sale, uno di peperoncino e un po’ d’olio extravergine.

Condite la pizza e infornate in forno preriscaldato a 210° per 20 minuti. A cottura raggiunta, aggiungete i vostri ingredienti preferiti e infornate nuovamente la preparazione per una decina di minuti prima di servire.

Un suggerimento o un commento?

*Campo obbligatorio

Suggerimento di menu