Ravioli del plin

Preparazione

La prima cosa da fare per realizzare i ravioli del plin è quella di distribuire le farine, dopo averle setacciate, su un piano di lavoro.

Aggiungete le uova assieme al tuorlo e impastate con pazienza per 10 minuti.

Se il composto si sbriciola facilmente, aggiungete un po' di acqua fredda e lavorate ancora.

Fate riposare l'impasto in frigo per 1 ora dopo averlo avvolto nella pellicola trasparente.

Intanto dedicatevi al ripieno. Fate cuocere gli spinaci in abbondante acqua salata e bollente.

Dopo qualche minuto scolateli e riduceteli in purea.

In una ciotola lavorate gli spinaci con la ricotta e il formaggio grattugiato.

Aggiustate di sale, pepe e noce moscata secondo i vostri gusti.

Quando fredda, trasferite la farcitura in un sac à poche.

Stendete la pasta creando delle sfoglie rettangolari molto sottili.

Adagiate sulla pasta riccioli di ripieno a distanza di 2 cm gli uni dagli altri.

Coprite con sfoglie non farcite e "pizzicate" la pasta tra i vari riccioli.

Ritagliate i diversi ravioli e sistemarli su un canovaccio pulito.

Cuocete i ravioli del plin in acqua bollente e salata, dopo pochi minuti saranno pronti.

Conditeli con la salsa che preferite, ma ricordate che questa pasta è buona anche semplicemente lessata.

Un suggerimento o un commento?

*Campo obbligatorio