Spaghetti al nero di seppia

Preparazione

Tagliare la seppia a pezzi. Rosolare velocemente con aglio in olio d’oliva girando di tanto in tanto. Sfumare con il vino bianco, farlo evaporare. Aggiungere la passata di pomodoro, far cuocere per 20 minuti. Insaporire con peperoncino, sale e zucchero. Alla fine, aggiungere il nero di seppia al sugo, mescolare e far cuocere per un minuto.

Cuocere gli spaghetti al dente in abbondante acqua salata bollente. Scolare la pasta e farla sgocciolare bene.

Condire gli spaghetti con una parte del sugo. Servire subito su piatti preriscaldati. Distribuire il sugo restante sul piatto. Decorare a piacimento con prezzemolo a foglia liscia o basilico.

Un suggerimento o un commento?

*Campo obbligatorio