Colomba pasquale

Preparazione

Per realizzare la colomba pasquale prendete un tegame e mettetelo sul fuoco con sei cucchiai d'acqua. Quindi, a fiamma ridotta, scioglieteci lo zucchero. Una volta sciolto, uniteci la buccia grattugiata del limone.

Ora spegnete il fuoco e fate raffreddare il liquido. Appena risulterà freddo aggiungeteci un pizzico di sale, il miele e, spargendola a manciate, la farina. Incorporata tutta la farina, unite anche il lievito di birra sciolto precedentemente in poca acqua tiepida e piccoli tocchetti di Burro.

Infine, mettete uno alla volta i tuorli d'uovo. A questo punto lavorate per bene il composto battendolo dal basso verso l'alto. Continuate fino a quando inizierà a fare le bolle.

A lavorazione conclusa, mettete la pasta dentro una terrina bella fonda e fatela lievitare coperta con un panno bianco per 4 ore. Trascorso il tempo indicato, riprendete in mano il tutto, dunque lavorate ancora la pasta mescolando anche i canditi tagliati a dadini e infarinati in precedenza. Proseguite la lavorazione ancora per 2 minuti o poco più.

Ora sistemate il preparato dentro uno stampo imburrato a forma di colomba (la pasta dovrà riempirlo solo a metà). Poi rimettete il dolce a lievitare in luogo tiepido per 2 ore.

Concludete la vostra colomba pasquale spennellandola con l'albume, cospargendola di granella di zucchero, spargendoci le mandorle e passandola in forno preriscaldato a 200° per 10 minuti. Trascorso il tempo indicato, abbassate la temperatura a 190° e fate proseguire la cottura per 30-40 minuti.

La vostra colomba di Pasqua fatta in casa è pronta per essere servita e per festeggiare con gioia questa importante ricorrenza!

Un suggerimento o un commento?

*Campo obbligatorio